Promozione Culturale
Ultime notizie
Agenda eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Videoteca centro
Altri video
Canale Youtube
 
Calendario
<< < settembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
Notiziario
Scarica l'ultimo notiziario disponibile
 
Biblioteca
Servizi della biblioteca
Pubblicazioni
 
Sala Petris
Dati Tecnici e Regolamento
Prenotazioni
 
Newsletter
Iscrizione alla newsletter
 
N. eventi trovati:163
sabato 2 aprile 2011
Giornata di mobilitazione contro la guerra
Appello del Coordinamento 2 aprile

Dopo l'appello proposto da Emergency e i primi firmatari Gino Strada, Carlo Rubbia, Luigi Ciotti, Renzo Piano, Maurizio Landini, Massimiliano Fuksas, è nato il Coordinamento 2 Aprile, che richiama alla mobilitazione nazionale contro la guerra.

E' disponibile anche il blog http://coordinamento2aprile.blogspot.com/, dove sono riportate tutte le iniziative messe in atto sul territorio nazionale

Aviano e Gradisca - Sabato 2 aprile 2011 ore 16.00
NO ALLA GUERRA, NO AI CIE
Gradisca d'Isonzo e Pordenone per il 2 aprile

Sabato 2 aprile pomeriggio, come a Roma, anche davanti al CIE di Gradisca d'Isonzo e alla base nucleare americana di Aviano, per dire "No ai CIE" e "No alla guerra/e, basta bombardamenti e guerre "umanitarie".

Adesione ai Comitati referendari e agli appelli
Il Centro Balducci su guerra e referendum
Contro la guerra e il nucleare, per l'acqua e i diritti umani

Il Consiglio di Presidenza del Centro Balducci nella seduta del 29 marzo ha deciso di aderire al Comitato "Sì per dire NO al nucleare", all'APPELLO COORDINAMENTO 2 APRILE e all'Appello “Cessate il fuoco! Difendiamo i diritti umani!” del Tavolo della Pace.

Assisi, 15-16-17 aprile 2011
29° Seminario nazionale della Tavola della pace
Comunicato stampa della Tavola della pace

La Tavola della Pace ha diramato il comunicato stampa con cui annuncia il 29° Seminario nazionale della Tavola della pace, che si terrà ad Assisi dal 15 al 17 aprile 2011

Udine - Piazzetta Lionello - sabato 7 maggio
Ancora e sempre: no alla guerra!
Iniziativa proposta della Donne in Nero

Ancora e sempre: no alla guerra! La partecipazione dell'Italia alle azioni belliche in Libia si configura come una guerra a tutti gli effetti.
Le Donne in Nero invitano a tornare in piazza dalle 17.00 alle 19.00 di sabato 7 maggio

Cronaca dell'8 maggio 2011
DIGNUNO PER OPPORSI A GUERRA E NUCLEARE
Cronaca triestina del 43° giorno di digiuno a staffetta

Il Movimento non violento dal 27 marzo ha proposto il digiuno a staffetta contro la guerra e il nucleare. Il Comitato pace convivenza e solidarietà “Danilo Dolci” di Trieste, come ogni giorno, ha trasmesso la cronaca  43° giorno.

31 dicembre 2003 da Zuglio
25a MARCIA DELLA PACE
“EDUCARE ALLA PACE: SFIDA SEMPRE ATTUALE”
Zuglio 31 dicembre 2004
31 dicembre 2004 - Camminare insieme per la Pace

Camminare insieme per la pace nell’ultima notte dell’anno, preparandoci all’entrata nel nuovo, 2005, potrebbe sembrare un gesto patetico, irrilevante di fronte ai drammi dell’umanità, alla concentrazione di morte e devastazione nel Sud-Est asiatico,alle guerre, alla violazione dei diritti umani.

Eppure può assumere ed esprimere un ragionevole significato la

26a edizione della marcia della pace

dalla piazza di Zuglio alla Pieve di S. Pietro in Carnia. 

Organizzato da:

La Fondazione “La Polse di Cougnes” di S. Pietro in Carnia

La Parrocchia di Zuglio

Il Centro “E. Balducci” di Zugliano


NOBEL PER LA PACE - ZUGLIANO 25/09/09
"Il premio più grande è la ricchezza interiore"
Don Di Piazza commenta la proposta di candidatura

“Ringrazio per la stima e la fiducia nei miei confronti, ma per me il premio più grande sono l’amore, l’amicizia gli insegnamenti profondi ricevuti in questi anni. Un personale patrimonio interiore impagabile”. Commenta così don Pierluigi Di Piazza la sua candidatura, in ex aequo con Daniele Sipione al premio Nobel per la Pace, promossa dall’Unesco di Udine.

OSLO - 09/10/2009
A Obama il Nobel per la Pace
Decisivi gli sforzi per la cooperazione tra i popoli

I suoi «sforzi straordinari nel rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli» hanno già dato un risultato. Il premio nobel per la Pace. Con questa motivazione la commissione di Oslo ha assegnato il riconoscimento al presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ... | > >> Pagina 1 di 17
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org