L'isola infelice
L'isola infelice
Viaggio alla fine del mondo nella terra violata dagli abusi e dalla rassegnazione… ma non solo
Centro Balducci, venerdì 16 giugno 2023, ore 20.30
L'isola infelice
Viaggio alla fine del mondo nella terra violata dagli abusi e dalla rassegnazione… ma non solo
Centro Balducci, venerdì 16 giugno 2023, ore 20.30

Presentazione del libro di Aldevis Tibaldi che parla di abusi e distruzione del territorio friulano, ma non solo.

L'autore dialoga con don Paolo Iannaccone, Fernando Ceschia e Roberto Muradore.

È una lettura di fatti articolata, questa che ci offre Aldevis Tibaldi, frutto della sua esperienza e del suo impegno personale nelle lotte degli ultimi decenni a difesa dell'ambiente e dei diritti sociali. Si parla di inquinamento, di distruzione del territorio e del paesaggio, dalla Carnia alla pianura friulana, dal Carso alla laguna maranese, ma anche della solidarietà dimostrata alle lotte in altre regioni, come quelle contro la TAV in Val di Susa. Sono storie di un degrado ambientale che poteva essere evitato, perché qui si documenta non una “sterile” opposizione, ma un impegno di cittadini, comitati e associazioni a trovare soluzioni ai problemi, una partecipazione sociale cosciente e collettiva che invece è stata oscurata, marginalizzata, derisa e in molti casi perseguitata e repressa dai “poteri forti” trasversali che hanno imposto le scelte alle forze politiche al governo della Regione e del Paese. La minuziosa ricostruzione dei fatti attraverso l'ampia citazione di documenti rende conto non solo della gravità della situazione ambientale creatasi nel corso dei decenni, ma del degrado della stessa democrazia, e giustifica l'enfasi del racconto e del linguaggio, nella convinzione che solo una presa di coscienza e un impegno di massa potranno salvarci.



Friulano di origine e triestino di adozione, Aldevis Tibaldi da subito partecipa alle lotte politiche sino a quelle del '68 presso l'ateneo giuliano. Dirigente nello Studio Geotecnico Italiano e poi nell'IRI, partecipa alla realizzazione delle maggiori opere e infrastrutture in Italia e soprattutto all'estero. Negli anni Novanta presta la sua opera volontaria quale Curatore agli Usi Civici nel Basso Lazio infestato dalla camorra e da ogni sorta di abusi. Al tempo stesso istituisce il primo museo al mondo dedicato al "brigantaggio" nella sua versione sociale. Nel 2003 rientra nella sua terra di origine dove non tarda a gettarsi in ogni lotta ambientale volta a difendere i diritti alla salute e alla partecipazione popolare. Fonda e presiede il Comitato per la Vita Rurale con il quale partecipa a centinaia di eventi e manifestazioni di protesta.


Scarica PDF (307kB)
Calendario
<< < giugno 2024 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - Centro di Accoglienza "E. Balducci" ODV ETS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org