Acqua, scuola, sanità in Benin
Acqua, scuola, sanità in Benin
Il racconto di un'esperienza
Centro Balducci - lunedì 6 febbraio ore 18.00
Centro Balducci - lunedì 6 febbraio 2012 ore 18.00

…“Ora sento che devo tornare da quella gente, da quei bambini, da quelle instancabili suore della "Provvidenza"… e cercare di aiutarli senza sconvolgere la loro vita o imporre il nostro modello occidentale…”           
Marco Bolzon


Marco Bolzon
Già da tempo mi ero accorto di una presenza nuova alla messa domenicale. Un signore coi capelli bianchi e oggi con lui c'erano altre due persone sconosciute. A fine messa uno di questi due presenta alla nostra comunità (i Rizzi) il gruppo missionario "Amici di Udine" e quanto ha fatto e ha in programma di fare in Costa d'Avorio e in Benin. Il mio "desiderio d'Africa" che da tempo covava in me era stato svegliato. Li rividi - Roberto, Danilo e Gastone - al ritorno del loro ultimo viaggio africano e lì mi innamorai dei loro racconti, dei paesaggi e delle persone immortalate nelle diapositive che ci mostrarono. Mi affascinò il loro progetto di costruire un pozzo d'acqua potabile in un villaggio del Benin… Non fecero in tempo a dire che desideravano allargare il gruppo che io mi ero già proposto di partire con loro l'anno seguente, il 2008.
Nei mesi successivi il mio slancio prese concretezza grazie anche al continuo sostegno e incitamento di Cristina, mia moglie. Per ora lei segue i nostri viaggi da casa tramite i nostri SMS, i racconti, le foto ma forse domani…
Poi finalmente sono arrivato in Africa! È stato un amore a prima vista! Tutto nuovo: il clima, i paesaggi, la gente, le usanze, gli sguardi, i sorrisi… ma soprattutto la semplicità e la tranquillità della loro vita nonostante il tenore sia molto basso. Ora sento che devo tornare da quella gente, da quei bambini, da quelle instancabili suore della "Provvidenza"… e cercare di aiutarli senza sconvolgere la loro vita o imporre il nostro modello occidentale. Sappiamo che sono gocce nel mare, anzi nel deserto, ma sono gocce di tante persone che sostengono questa nostra missione, di tanti benefattori grazie ai quali riusciamo a dare a quella gente non il superfluo ma il necessario: l'acqua, la sanità e l'istruzione.
Quando parlo dei miei viaggi con qualcuno rivedo solo le cose belle e i momenti emozionanti, le difficoltà e i notevoli disagi sopportati passano subito in secondo piano. Mi dicono che mi cambia la voce, gli occhi mi brillano… So che la gente lo chiama il "mal d'Africa" ma io sono proprio contento d'essermi "ammalato"… grazie a Dio!

Cristina Bulfon
La mia esperienza dell'Africa è più che altro un accompagnamento spirituale e posso parlarne solo indirettamente non essendoci mai stata.
Nel 2008 mio marito Marco è partito per questa avventura: da un lato ero felice perché noi abbiamo molto: ci amiamo, abbiamo una famiglia, una casa, un lavoro e crediamo sia giusto condividere tutto ciò con chi non ha o che da secoli viene sfruttato a vantaggio di pochi. D'altra parte ero anche preoccupata perché il viaggio è lungo, verso una terra molto diversa dalla nostra e - questa è solo una mia sensazione - più pericolosa.
In realtà il Signore ha premiato la nostra fiducia in Lui e Marco è sempre tornato a casa con molto più di quello con cui era partito: la porta che abbiamo aperto ha fatto entrare nella nostra vita tanti nuovi amici, un modo nuovo di guardare chi ha la pelle scura e un modo nuovo di guardare le cose che abbiamo.

Amici di Udine: sito www.amicidiudine.it - indirizzo mail: info@amicidiudine.italtri contatti

Scarica PDF (282kB)
Calendario
<< < dicembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org