Semi di giustizia, fiori di corresponsabilità
Semi di giustizia, fiori di corresponsabilità
XVIII giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie
Firenze, 16 marzo 2013
Si svolgerà a Firenze il prossimo 16 marzo la diciottesima edizione della "Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie", promossa dall'associazione Libera e Avviso Pubblico.
 
La Giornata della Memoria e dell'Impegno ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie. Oltre 900 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell' ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perchè, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere.
'Ma da questo terribile elenco - sottolinea Libera - mancano tantissime altre vittime, impossibili da conoscere e da contare'.

Segreteria di Firenze
segreteriafirenze@libera.it
cell. 3669217001
 
Il programma.

Venerdì 15 marzo

Ore 15:30, Riunione dei Familiari nella Sala dei 500 a Palazzo Vecchio (riservato ai familiari)
Ore 18:00, Veglia dei Familiari alla  Basilica di S. Croce
Ore 21:30, spettacolo teatrale “Ultimo domicilio: sconosciuto” di Fiamma Negri e Bruno Cortini presso il  teatro Obihall

Sabato 16 Marzo
Ore 8:00 concentramento dei partecipanti alla Fortezza da Basso
Ore 9:00 partenza del Corteo
Ore 10:45 arrivo del Corteo allo Stadio Artemio Franchi (Via Pierluigi Nervi)
Ore 11:00 Inizio lettura dei nomi delle vittime di mafia sul palco e interventi dal palco
Ore 12:45 Inizio esibizione Fiorella Mannoia
Ore 14:30 Inizio seminari
Ore 17:30 chiusura seminari

Seminari.
  • Saperi, lavoro, territorio: esperienze innovative con i ragazzi della Giustizia Minorile. Percorsi di prossimità e lavoro integrato tra istituzioni e associazionismo
  • Vittime della corruzione: presentazione del lavoro fatto in collaborazione con il Master APC di Pisa
  • Donne che resistono alle mafie.
    Presentazione del libro “Al nostro posto”
  • “Educare contro la pedagogia mafiosa: abitando i margini dell’educazione civile.” Conversazione pedagogica rivolta a professionisti con responsabilità educativa (insegnanti, educatori, psicologi, assistenti sociali, pediatri)
  • Libera il bene: dal bene confiscato al bene comune
  • Dovere di denuncia: informazione pulita, verità, diffamazione e diritto all’oblio
  • I giovani incontrano le storie degli eroi civili di questo Paese
  • L’etica nelle professioni
  • Le infiltrazioni mafiose nella sanità
  • Per un lessico comune. Presentazione del “Dizionario enciclopedico di mafie e antimafia”
  • Lo sport del doping
  • Zona grigia e consenso sociale. Riflessioni per lo sviluppo di politica antimafia credibile e responsabile
  • Musica contro le mafie, presentazione del libro e contest musicale
  • E!state Liberi, l’esperienza dei campi di lavoro
  • Ecomafie
  • Quando l’antimafia si fa nonviolenta
  • Lavoro e legalità
Spettacoli.
  • “Mafia Off” spettacolo di burattini e Pupazzi di Area Teatro, regia Alessio Di Modica, con Corrado Portuesi
  • “Don Milani, un viaggio lungo un mondo”, di Gionni Voltan
  • “Malacarne. Peppino Impastato, Amore Noi Ne Avremo” dell’associazione Teatro delle Condizioni Avverse, con allestimento della mostra e proiezione del corto “Munnizza”, su Peppino Impastato, dei Tetes de Bois
  • “La sovranità appartiene al POP”, ovvero, Gioco teatrale di gruppo sulla Costituzione di Schegge di Cotone
  • “Lenuccia, storie di napoletane partigiane”, di Vo.di.sca. Teatro in collaborazione con Teatro in Fabula
  • “Zia Severina è in piedi” di Carolina De La Calle Casanova, con Velentina Scuderi, compagnia Babygang.
    A seguito dello spettacolo intervento dell’autore di “Alveare” Giuseppe Catozzella
  • “La spremuta. Rosarno, migranti e ‘ndrangheta”, spettacolo di Beppe Casales
  • Laboratorio teatrale di impegno civico diretto da Alfonso Santagata con i ragazzi delle associazioni
L’ubicazione di seminari e spettacoli sarà indicata a breve sul sito di Libera, per partecipare ai seminari e agli spettacoli è necessario iscriversi attraverso il modulo on line.

Animazione di strada.
  • Circo sociale di Barra, Cooperativa Il tappeto di Iqbal
  • Performance “Tutti nasciamo bambini”, associazione Valorizziamoci
 LA PAGINA SUL SITO DI LIBERA
Calendario
<< < dicembre 2021 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org