La Camera voti la cancellazione del programma F-35
La Camera voti la cancellazione del programma F-35
La campagna "Taglia le ali alle armi"
Il nuovo appello
La Camera voti la cancellazione del programma F-35
Il nuovo appello della campagna Taglia le ali alle armi

Mancano pochi giorni alla discussione e votazione alla Camera dei Deputati della mozione (stimolata anche dalle richieste della nostra campagna Taglia le ali alle armi) che chiede la cancellazione della partecipazione italiana al programma Joint Strike Fighter F-35.

Abbiamo tutti ancora la possibilità di esercitare una forte pressione sui Deputati, rilanciando loro le motivazioni della nostra mobilitazione - in corso dal 2009 - e prendendo spunto dall'appello a sostegno di "Taglia le ali alle armi" sottocritto da diverse personalità e referenti delle realtà del mondo del disarmo.

Usate il testo dell'appello ed inviatelo a tutti i Deputati, utilizzando l'elenco di mail in calce, oppure utilizzate gli strumenti di pressione per singola Circoscrizione che trovate in coda ai firmatari dell'appello.

Tutte le possibilità di agire sui parlamentari (anche tramite social network come Facebook e Twitter) sono riassunte in questa pagina del sito di campagna.

Anche il tuo contributo è fondamentale! Aiutaci a dire NO F35!


"La Camera voti la cancellazione del programma F-35"

Nei prossimi giorni la Camera dei Deputati discuterà una mozione di 158 parlamentari di SEL, PD e M5S che chiede la cancellazione della partecipazione italiana al programma dei cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighter.
In linea con le richieste e indicazioni della campagna “Taglia le ali alle armi” (che dal 2009 si batte contro i caccia) sosteniamo questa nuova iniziativa parlamentare e tutte quelle che si renderanno necessarie per bloccare una scelta così sbagliata.

Spendere 14 miliardi di euro per comprare (e oltre 50 miliardi per l'intera vita del programma) un aereo con funzioni d’attacco, capace di trasportare ordigni nucleari, mentre non si trovano risorse per il lavoro, la scuola, la salute e la giustizia sociale è una scelta incomprensibile che il Governo deve rivedere

Per questo chiediamo a tutti i Deputati di sostenere questa mozione e tutte le iniziative parlamentari tese a fermare il programma degli F35 e a ridurre le spese militari a favore del lavoro, dei giovani, del welfare e delle misure contro l’impoverimento dell’Italia e degli italiani.

primi firmatari: Ascanio Celestini - Luigi Ciotti - Riccardo Iacona - Chiara Ingrao - Gad Lerner - Savino Pezzotta - Roberto Saviano - Cecilia Strada - Umberto Veronesi - Alex Zanotelli
Calendario
<< < agosto 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org