SOLIDARIETA’, INDIFFERENZA, INCORAGGIAMENTO
SOLIDARIETA’, INDIFFERENZA, INCORAGGIAMENTO
Testimonianze e riflessioni
Tolmezzo, mercoledì 20 novembre ore 18:00
SOLIDARIETA’, INDIFFERENZA, INCORAGGIAMENTO
WORK CAFFE’ della Cramars, Galleria della Cooperativa, Tolmezzo UD
Mercoledì 20 novembre 2013 ore 18:00

Il territorio montano soffre di una crisi nelle persone prima che nell’economia. Come possiamo trasformare un disagio in una risorsa? L’accoglienza è una grande opportunità di lavoro e di benessere. Come e dove? Cos’è una fattoria sociale? Perché disagio a km zero? Come si fa accoglienza inclusiva e non escludente? Cosa vuol dire turismo sociale e come si fa? Perché fare rete con l’Azienda Sanitaria e i Comuni? I servizi sono al servizio del territorio, non devono far paura. Insieme si può.

Testimonianze non conferenze, con:
 
Gabriella Tavoschi, Coordinatrice dei Servizi Sociali
Miriam Totis, Responsabile del Servizio Sociale dei Comuni della Carnia
Tiziana Gon, Responsabile del Centro di Salute Mentale di Tolmezzo
Barbara De Monte, Coordinatrice di Euroleader della Carnia
Renato Garibaldi, Bosco di Museis
Alessia Mazzolini Polonia, Coordinatrice nella Fattoria sociale Bosco di Museis
e tanti altri che rifiutano l’indifferenza e accolgono il disagio
 
Presenta: Vanni Treu, Presidente della Cooperativa Cramars
 
L’iniziativa nasce nel contesto del:   “Novembre Solidale” promosso dalla fattoria sociale Bosco di Museis
 
La fattoria sociale nasce da un’ottica multifunzionale dell’agricoltura, dove questa non si limita alla semplice produzione di materie prime ma punta ad integrare una serie di funzioni e servizi aggiuntivi a beneficio di sé stessa e dell’intera società.
 L’azienda agricola riscopre così la sua vocazione per il sociale, dedicando parte delle sua attività all’accoglienza di ospiti deboli e ad attività riabilitative secondo un principio inclusivo e non escludente. A tal fine si creano spazi adatti a tutte le capacità, in un’ottica di lavoro inteso come attività “terapeutica” e si attuano convenzioni con i servizi sociali del territorio, realizzando così una nuova attività economica e un nuovo reddito aggiuntivo nell’ottica della multifunzionalità.
Per storia, cultura e vocazione l’agricoltura, soprattutto in montagna, è un luogo di accoglienza dove trovano spazio le risorse di tutti, anche dei più deboli, in un contesto che per natura (piante e animali) non discrimina, non giudica, non emargina.
L’azienda agricola si trasforma così in un centro di accoglienza dedito all’ascolto e alla comprensione delle problematiche delle persone in difficoltà che, attraverso il lavoro agricolo riacquistano fiducia, coraggio, dignità e benessere fisico e mentale.
Oggi il welfare, la salute dei cittadini, ha dei costi sociali elevatissimi: l’agricoltura può aiutare a ridurre le spese e a migliorare le condizioni di molte persone di fatto emarginate e delle loro famiglie, riconquistando un ruolo di perno sociale trasformando il disagio in una risorsa.
 
Il “Novembre Solidale” è un’iniziativa proposta dalla Fattoria sociale “Bosco di Museis” per divulgare i principi di accoglienza inclusiva e mostrare la nostra realtà a figure operanti nel sociale confidando anche in uno scambio reciproco e in un’occasione di crescita.
L’iniziativa è rivolta ad amministratori, psichiatri, psicoterapeuti, psicologi, educatori, agricoltori, studenti, figure di sostegno, infermieri e volontari; per l’intero mese di Novembre la nostra struttura offrirà il vitto e l’alloggio per un minimo di due giorni ed una notte ed un massimo di cinque giorni e quattro notti.
 
Per informazioni telefonate allo 0433 778822 oppure via e-mail: info@boscodimuseis.it  

Calendario
<< < luglio 2024 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - Centro di Accoglienza "E. Balducci" ODV ETS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org