Noi affoghiamo nella plastica
Noi affoghiamo nella plastica
La UE deve attivarsi ORA!
La petizione di Salviamo la Foresta
Noi affoghiamo nella plastica: la UE deve attivarsi ORA!
La petizione di Salviamo la Foresta

Imballaggi in PET, frutta e verdura confezionate, vestiti: le nostre giornate sono piene di plastica. E anche di rifiuti di plastica: in Europa solo il 30 percento viene riciclato. Con la sua nuova strategia, la UE vuole risolvere il problema senza ridurre l'uso della plastica. Esigiamo l’eliminazione della plastica.

Gli esseri umani producono 322 milioni di tonnellate di plastica ogni anno: in 20 anni questa cifra raddoppierà secondo le stime dell'Unione Europea.

Le materie plastiche sono economiche, molto versatili e difficilmente biodegradabili. E proprio quest'ultima caratteristica è la causa di enormi problemi ecologici. Vengono generati enormi quantità di rifiuti di plastica che devono essere riutilizzati o smaltiti.

Sebbene vi siano raccolte selettive, zone adibite al riciclaggio e contenitori appositi, il 70% dei rifiuti di plastica finisce negli inceneritori e nelle discariche - o in natura. Circa 25 milioni di tonnellate di plastica ogni anno inquinano fiumi, mari e spiagge in tutto il mondo.

Il Danubio trascina ogni anno 1.533 tonnellate di plastica nel Mar Nero. È l'equivalente di 150 camion della spazzatura, sebbene il rapporto includa solo pezzi di plastica di medie dimensioni.

Nel frattempo, le particelle di plastica invadono l'aria, l'acqua potabile e il nostro cibo. Questa conclusione alla quale è giunta la Commissione Europea - che vuole risolvere il problema attraverso la sua strategia di contrasto presentata il 16 gennaio 2018.

Per quanto sia possibile, è discutibile: non contiene misure concrete per evitare o ridurre l'uso della plastica. Infatti, fino al 2030, tutti i contenitori di plastica devono poter essere riutilizzati o riciclati. Ma la soglia di riciclaggio dovrebbe arrivare almeno al 55%.

Non si riutilizzano o riciclano contenitori in PET che potrebbero essere adatti a questo. Alcuni vengono bruciati o usati per produrre fibre tessili e plastiche inferiori, ad esempio fogli di plastica (downcycling).

Così non può continuare. Il prezzo della follia della plastica è pagato dall'ambiente - e alla fine, da noi stessi. Unisci la tua firma alla nostra petizione alla UE.

Il link della petizione


Calendario
<< < luglio 2018 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org