Assemblea cittadina delle donne
Assemblea cittadina delle donne
Per una politica delle donne
Udine, venerdì 14 giugno, ore 18.00
Assemblea cittadina delle donne
Per una politica delle donne
Udine, Sala eventi Lino’s, in Via Artico di Prampero 7
venerdì 14 giugno 2019, ore 18.00

Care amiche e amici, cittadine e cittadini,
ci rivolgiamo a voi spinte da motivazioni urgenti e da forti preoccupazioni politico-culturali.

Come in altri paesi d’Europa, anche in Italia le forze politiche della destra populista stanno tentando un antistorico ritorno al passato, riportando nella scena pubblica progetti volti al controllo del corpo delle donne, alla limitazione della loro libertà e autodeterminazione.
Dalla Polonia all’Ungheria all’Italia, l’ideologia sovranista si manifesta non solo nella chiusura delle frontiere e dei porti, nel pregiudizio contro gli stranieri, nel razzismo strisciante, nei discorsi fondati sull’odio che generano rancore e frammentazione sociale; il populismo sovranista riversa sulle donne un intento di normalizzazione e sottomissione. Nel nostro paese abbiamo infatti assistito, negli ultimi mesi, a ripetuti attacchi alla legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza, alla riscrittura del diritto di famiglia con la presentazione, in Senato, del disegno di legge Pillon che intende ostacolare il divorzio, modificare le norme per l’affido condiviso dei figli, colpire le donne in fondamentali diritti da tempo acquisiti.
Agli atteggiamenti misogini e sessisti espressi dal governo centrale si sono aggiunti quelli maturati in ambito regionale e locale. Sia la Giunta del FVG che quella comunale di Udine hanno inaugurato il loro mandato uscendo dalla Rete Re.a.dy, la rete delle amministrazioni locali che si battono contro le discriminazioni basate sull’identità di genere e sull’orientamento sessuale, annullando, così, le esperienze virtuose maturate negli anni precedenti soprattutto in ambito scolastico ed educativo. Sono seguite le prese di posizione a sostegno di un solo tipo di famiglia, quella costituita da madre, padre e figli, erroneamente definita “naturale”, a discapito di ogni altra unione non regolata dalla norma eterosessuale intesa come unica e dominante. In occasione del Congresso Mondiale delle Famiglie tenutosi recentemente a Verona, tali posizioni si sono radicalizzate, con espliciti richiami alla funzione riproduttiva delle donne, pensata come un argine al calo demografico che coinvolge i nostri territori.
Proprio a Verona, dal 29 al 31 marzo, il movimento delle donne ha saputo rispondere a questi attacchi con una straordinaria energia politica, riaffermando la propria autonomia e la volontà di opporsi a un ordine sociale basato su coercizioni, sfruttamento, gerarchie e razzismo.
Le donne hanno ricordato ancora una volta come la famiglia patriarcale sia il luogo dove si verifica la maggior parte della violenza di genere e hanno rivendicato la libertà di autodeterminazione per sé e per tutte le soggettività LGBT*QI. Hanno ribadito la contrarietà ad ogni tentativo di essere costrette entro un ruolo di cura all’interno della famiglia, chiedendo con forza un welfare universale e gratuito, un salario minimo europeo e un reddito di autodeterminazione come strumenti di liberazione dalla violenza dentro e fuori i luoghi di lavoro. Hanno riaffermato l’intangibilità della legge 194 per l’interruzione volontaria di gravidanza, pretendendo la creazione di consultori pubblici come luoghi laici, di elaborazione culturale e politica. Hanno respinto ogni limitazione alla libertà e ai diritti conquistati nei decenni precedenti.

Per rilanciare queste ed altre richieste, per far risuonare la parola delle donne nello spazio pubblico, vi invitiamo all’Assemblea cittadina delle Donne che si svolgerà a Udine, venerdì 14 giugno, presso la Sala eventi Lino’s, in Via Artico di Prampero 7 alle ore 18.00.

Le donne e le associazioni femminili e femministe che hanno promosso l’evento.


Calendario
<< < dicembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org