Giornata della Memoria
Giornata della Memoria
Per non dimenticare le atrocità della storia
Centro Balducci, lunedì 27 gennaio, ore 20.30
Giornata della Memoria
Per non dimenticare le atrocità della storia
Centro Balducci, lunedì 27 gennaio 2020, ore 20.30

Vivere la memoria storica è un dovere umano, culturale, sociale, etico, politico, religioso.
E’ fondamentale lasciarsi coinvolgere, conoscere, partecipare, prendere posizione, schierarsi.
Vivere la memoria del male assoluto progettato, pianificato e attuato; partire sempre dall’attenzione alle vittime, una ad una a comporre i milioni che hanno subito le atrocità più terribili, la morte, la trasformazione dei loro corpi in cenere o la sepoltura nelle fosse comuni, significa crescere nella sensibilità e nella disponibilità a non accettare mai, per nessun motivo parole, atteggiamenti, gesti, decisioni, leggi che richiamano quella tragica disumanità.
Il rapporto tra Auschwitz e la società di oggi richiede riflessione profonda e partecipata, stretto collegamenti fra ieri, oggi e domani.
Quest’anno 2020 si avverte il dovere e l’importanza della memoria in modo particolare per il pensiero negativo di avversione, inimicizia, odio che si è diffuso ed è presente in diverse parti del mondo e in questa società.
Al riguardo si sente l’esigenza di porre attenzione soprattutto a queste questioni:
L’impegno a superare ogni forma di indifferenza;
L’impegno di attribuire alle parole il loro senso autentico perché purtroppo è stato rubato, stravolto, strumentalizzato; ed egualmente di sostituire le parole di avversione, inimicizia, odio con altre di sensibilità, attenzione, premura e cura;
L’impegno a superare le paure: di essere piccoli e pochi per cambiare le situazioni. Importante invece proseguire con convinzioni profonde, esprimendo parole e segni di cambiamento, formando il Noi che cammina nella storia.

PROGRAMMA

SALUTO del sindaco di Pozzuolo del Friuli, Denis Lodolo

L’INSEGNAMENTO della storia della senatrice a vita, Liliana Segre

RACCONTO tratto dai libri “L’albero di Anne” e dal “Diario di Anne Frank” a cura dell’attrice Aida Talliente e del musicista David Cej

INTERVENTO dei giovani di Libera del Presidio di Udine “Cosimo Cristina”, “La memoria si fa impegno, verso il 21 Marzo 2020 a Palermo, giornata in ricordo delle vitti-me di mafie”

RIFLESSIONE di Pierluigi Di Piazza “Il dovere della memoria per un futuro umano”


INTERVENTI MUSICALI

marimba e percussioni: Francesco Tirelli
pianoforte: Alessio Domini
violino: Giovanni Di Lena
fisarmonica: Andrea Valent
pianoforte e tastiere: Nicola Tirelli
contrabbasso - direzione artistica: Giuseppe Tirelli

In allegato la locandina in pdf

Scarica PDF (403kB)
Calendario
<< < febbraio 2020 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org