RELATORI E RELATRICI
RELATORI E RELATRICI
al 28° convegno del Centro Balducci
da giovedì 1 a domenica 4 ottobre 2020
RELATORI E RELATRICI
al 28° convegno del Centro Balducci
da giovedì 1 a domenica 4 ottobre 2020

* Tito Boeri, economista
Ph.D. in Economia alla New York University, per 10 anni è stato Senior economist dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, poi consulente del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Mondiale, della Commissione Europea e dell’Ufficio Internazionale del Lavoro. Oggi è professore ordinario all’Università Bocconi. È stato presidente dell’Inps dal 2015 al 15 febbraio 2019. È Direttore della Fondazione Rodolfo Debenedetti, responsabile scientifico del Festival dell’economia di Trento e collabora con “Repubblica”.

* Charles Booker, parlamentare dello Stato del Kentucky, USA
Attualmente è il più giovane parlamentare dello stato del Kentucky, membro della Camera dei rappresentanti per il 43° distretto. Ha conseguito una laurea in scienze politiche e un dottorato in giurisprudenza presso l’Università di Louisville. È stato candidato alle primarie del Partito Democratico per la corsa al Senato degli Stati Uniti nel 2020 in Kentucky. È fondatore di Hood to the Holler, organizzazione per l’abbattimento delle barriere di razza e di classe, incentrato sulle persone e sulla loro partecipazione democratica.

* Marina Brollo, professoressa ordinaria di Diritto del Lavoro, Università di Udine
Presidente dell’Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale (AIDLASS). Delegata del Rettore al Trasferimento della Conoscenza e Direttrice del Master in Inclusione delle Diversità (MIND) dell’Università degli Studi di Udine. È stata direttrice del Dipartimento di Scienze Giuridiche, preside della Facoltà di Economia e Presidente del Comitato Pari Opportunità. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche, monografie, curatele di volumi e saggi. Collabora alla direzione di numerose riviste del settore.

* Marinella Chirico, giornalista
Laureata in lettere, appassionata di teatro, lavora alla sede regionale della Rai a Trieste dal 1995. Conduttrice per la TGR Rai Fvg, si occupa di cronaca, spettacoli, società. Collabora con tutte le testate giornalistiche della Rai e ha seguito anche a livello nazionale alcuni dei più importanti fatti di cronaca avvenuti in regione negli ultimi anni. È autrice di alcune pubblicazioni e curatrice del libro Io credo. Dialogo tra un’atea e un prete (di Margherita Hack e Pierluigi Di Piazza, 2012).

* Anna Dazzan, giornalista pubblicista
Collabora con Udine Today e il Fatto Quotidiano con articoli di cronaca e cultura. Dopo la laurea in Scienze politiche all’Università di Bologna con indirizzo Culture e Diritti umani, ha conseguito un Master a Ca’ Foscari in Immigrazione, fenomeni migratori e trasformazioni sociali.

* Pierluigi Di Piazza, presidente del Centro Balducci
Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Fuori dal tempio. La Chiesa al servizio dell’umanità (Laterza,2011), Io credo. Dialogo tra un’atea e un prete (con Margherita Hack, Nuovadimensione 2012), Vivere e morire con dignità (con Beppino Englaro, Giulia Facchini Martini e Vito di Piazza, Nuovadimensione, 2016) e Non girarti dall’altra parte. Le sfide dell’accoglienza (Nuovadimensione, 2018).

* Vito Di Piazza, medico
Per lungo tempo primario di medicina interna all’Ospedale di Tolmezzo (Ud) e Direttore del Dipartimento Medico dell’Azienda Sanitaria n.3” Alto Friuli-Friuli Collinare-Medio Friuli”; attualmente medico Responsabile dell’RSA di Tolmezzo (Ud). È autore di diverse pubblicazioni in ambito medico e autore con Beppino Englaro, Giulia Facchini Martini e Pierluigi Di Piazza del libro Vivere e morire con dignità (Nuovadimensione, 2016).

* Valeria Filì, professoressa ordinaria di Diritto del Lavoro, Università di Udine
E’ titolare degli insegnamenti di Diritto del lavoro, Diritto sindacale e Diritto previdenziale nei corsi di laurea in Giurisprudenza e in Diritto per le imprese e le istituzioni. Dal 1997 al 2020 ha pubblicato due monografie e circa cento saggi in volumi e articoli su riviste scientifiche. La sua attività di ricerca abbraccia le principali tematiche del diritto del lavoro, del mercato del lavoro e della sicurezza sociale, con particolare attenzione all’analisi di genere e alle ricadute sui sistemi di Welfare dell’invecchiamento della popolazione e della bassa natalità. Attualmente è Delegata del Rettore per Pari Opportunità e Presidente del CUG- Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

* Wii, Wissal Houbabi, operatrice interculturale di genere, attivista e autrice
Nata nel 1994 a Khouribga, in Marocco, è cresciuta in Italia. Studi di lingua e letterature straniere all’Università di Trieste. Femminista intersezionale, fa parte di Non Una di Meno. È appassionata di cultura hip hop e cultural studies. Si esprime con la scrittura, la poesia, la calligrafia araba, il disegno e la pittura. Lavora come operatrice interculturale di genere per il centro interculturale delle donne “Trame di terre” di Imola. Che ne sarà dei biscotti è il titolo del suo racconto in “Future”.

* Michela Marzano, professore ordinario di Filosofia Morale, Université de Paris
Laureata in filosofia, ha conseguito un dottorato di ricerca alla Scuola Normale di Pisa. È professoressa ordinaria di filosofia morale all’Università Paris Descartes (SHS – Sorbonne), editorialista de “la Repubblica” e autrice di numerosi libri tradotti in molte lingue. In Italia ha pubblicato, tra gli altri, Volevo essere una farfalla (2011), L’amore è tutto: è tutto ciò che so dell’amore (Premio Bancarella 2014), Papà, mamma e gender (2015). Per Einaudi ha pubblicato L’amore che mi resta (2017 e 2018) e Idda (2019 e 2020).

* Ndack Mbaye, attivista, consulente legale, autrice
Nata in Senegal, nella periferia di Dakar e trasferitasi con la famiglia a Torcello, nella laguna di Venezia, vive a Ferrara, ma anche a Venezia e a Udine; è laureata in giurisprudenza, è una consulente legale e si occupa di divulgazione scrivendo di società e diritto; opera nel mondo dell’associazionismo, in particolare figura tra gli experts dell’Associazione Razzismo Brutta Storia ed è vicepresidente dell’Associazione Divercity.

* Pamela McMichael, attivista, poetessa e drammaturga
È co-fondatrice dell’organizzazione Showing up for Racial Justice che in 11 anni si è estesa fino ad oltre 150 sezioni e affiliati in tutto il paese e di Southerners on New Ground, ora al suo 25° anno. E’ stata direttrice dell’Highlander Research and Education Center, un popolare centro di educazione che supporta l’organizzazione della società civile dal 1932. McMichael è poetessa e drammaturga e coniuga arte e cultura nel proprio lavoro. Recentemente ha co-sceneggiato e co-prodotto il video di 4’ We’ve Been Down this Road Before su come gli immigrati siano stati capri espiatori nel corso della storia degli Stati Uniti. È molto attiva nell’ambito della Poor People’s Campaign: A National Call for Moral Revival ed è una dei tre presidenti della Kentucky Poor People’s Campaign.

* Maurizio Landini, segretario generale della CGIL
Segretario generale della CGIL dal 2019, è stato il Segretario generale della Federazione Impiegati Operai Metallurgici (FIOM) dal 2010 al 2017. Responsabile della delegazione FIOM ha assunto un ruolo di primo piano nelle vicende della Thyssen Krupp, in quella dell’ILVA di Taranto e nelle trattative relative alla vicenda degli operai e degli impiegati della Fiat di Mirafiori.

* Marco Omizzolo, sociologo, esperto in migrazioni
Sociologo Eurispes, esperto di migrazioni e presidente del centro studi Tempi Moderni. Ha realizzato uno studio empirico sulla comunità sikh pontina infiltrandosi tra i braccianti indiani, lavorando sotto caporale indiano e padrone italiano e seguendo per diversi mesi un trafficante di esseri umani indiano in Punjab. Collabora con varie riviste scientifiche e con numerose testate giornalistiche, tra cui “L’Espresso”. È autore di numerosi saggi scientifici e libri, tra cui La quinta mafia (2016), Essere migranti in Italia (2019) e Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell’agromafia italiana (2019).

* Luciano Orsi, medico
È direttore del Dipartimento di Cure Palliative all’ospedale Carlo Poma di Mantova e della Rivista Italiana di Cure Palliative. Autore di diverse pubblicazioni, ha scritto Quando tutto è dolore. Cure palliative e sofferenza esistenziale alla fine della vita (con Sonia Ambroset, Armando Editore, 2017) e Dolore. Parole per capire, ascoltare, capirsi (con contributo di Pierluigi Galli Stampino, In Dialogo Editore 2018).

* Shameka Parrish-Wright, facilitatrice di comunità, educatrice, attivista
È facilitatrice di comunità ed educatrice impegnata nella lotta contro la povertà. Il suo lavoro di sviluppo di comunità è intersezionale, interculturale e intergenerazionale. È responsabile del “The Bail Project”, un’organizzazione nazionale contro l’incarcerazione di massa. Attualmente è co-presidente della Kentucky Alliance Against Racist & Political Oppression. È a capo dell’organizzazione del meeting sulla giustizia a Louisville. Fa parte del consiglio di amministrazione di Louisville Family Justice Advocates e The Homeless Continuum of Care. È stata Commissario per le Relazioni Umane di Louisville, membro dell’Anne Braden Institute for Social Justice Research e membro della Hispanic Latino Coalition.

* Aida Talliente, ricercatrice di storie, autrice e interprete di molti spettacoli
Nasce a Udine nel 1978, si diploma a Roma all’Accademia d’Arte Drammatica “S. D’Amico”. Lavora e collabora con diverse compagnie e diversi registi italiani e stranieri. Collabora con diverse realtà teatrali italiane e internazionali (Università di S. Paolo in Brasile, Accademia teatrale di Città del Messico, Università teatrale di Ankara- Turchia, Scuola di danza tradizionale balinese del maestro Dewa Ngurah a Bali). Lavora in alcuni film TV per la R.A.I. Italiana e tedesca. Lavora come lettrice per la casa editrice Borelli di Modena, sezione audiolibri e per diverse trasmissioni radiofoniche locali e nazionali.

Segreteria organizzativa
Associazione Centro di Accoglienza e di Promozione Culturale “Ernesto Balducci” ODV
Tel. 0432 560699
e-mail: segreteria@centrobalducci.org
www.centrobalducci.org

Per partecipare agli eventi è indispensabile iscriversi, cliccando QUI
(sono disponibili circa 300 posti).

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria al numero 0432 560699.

Tutti gli eventi sono visibili in streaming sul sito, sulla pagina facebook e YOUTUBE del Centro Balducci.



Convegni correlati
OSARE PER PROGETTARE IL FUTURO
Calendario
<< < dicembre 2021 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org