Conferenza stampa
Conferenza stampa
sulla recente legge regionale immigrazione
Centro Balducci, venerdì 17 febbraio 2023
Conferenza stampa
sulla recente legge regionale immigrazione
Centro Balducci, venerdì 17 febbraio 2023

Si è tenuta venerdì 17 febbraio alle ore 11.00 al Centro di accoglienza E. Balducci di Zugliano (UD) una conferenza stampa promossa dalla Rete DASI fvg (Diritti, Accoglienza, Solidarietà Internazionale) sulla recente approvazione in Consiglio regionale FVG della legge “Sistema integrato di interventi in materia di immigrazione”.

In realtà, come ha detto Michele Negro nell’introduzione, quello previsto è un sistema vuoto più che integrato di interventi dedicati al tema. La norma regionale è un insieme di misure o provvedimenti spot, non un quadro organico. Soprattutto non si appoggia sulle competenze previste nella norma nazionale in materia, che, all’art.3 comma 5 del Decreto legislativo n. 286/98, afferma che "le regioni, le province, i comuni e gli altri  enti  locali adottano i provvedimenti concorrenti al perseguimento  dell'obiettivo di  rimuovere  gli  ostacoli  che  di  fatto  impediscono  il   pieno riconoscimento  dei  diritti  e  degli  interessi  riconosciuti  agli stranieri nel territorio dello  Stato,  con  particolare  riguardo  a quelli inerenti all'alloggio, alla lingua, all'integrazione  sociale, nel rispetto dei diritti fondamentali della persona umana". Diritti, integrazione sociale e rispetto della persona umana di cui non c'è traccia nel testo approvato.

Gianfranco Schiavone, presidente ICS, ha ribadito come, unico caso in Italia, la Regione FVG vorrebbe intervenire in campi che non gli competono (prevenzione e contrasto della radicalizzazione, attività di controllo, contrasto dell’immigrazione illegale, …), di esclusiva competenza statale in applicazione di normative comunitarie, riuscendo nella faraonica impresa di finanziare gli Enti Locali perché a loro volta acquistino attrezzature e strumentazioni o manutenzione di immobili  da concedere alle “Forze di Polizia dello Stato”, come si legge letteralmente nella legge regionale, per il controllo sulla regolarità  dei flussi e transiti di persone. La legge precedente che è stata abrogata prevedeva un piano organico degli interventi, triennale ed annuale, che ora si cancellano, limitandosi a concedere finanziamenti su singole misure, dimenticandone alcune di importanti, come ad esempio l’aggiornamento e la formazione dei mediatori culturali.

Guglielmo Pitzalis, della Società Italiana Medicina delle Migrazioni, sede FVG, sottolinea come in questa supposta legge regionale sull’immigrazione non si parli mai di salute: ciò è grave perché il diritto alla salute è uno dei fondamentali della nostra Costituzione e per di più esso è universale ed indivisibile, rivolto a tutte e tutti, locali o temporaneamente presenti. La recente pandemia ha dimostrato che “le malattie” non conoscono confini o cittadinanze: per essere efficaci gli interventi sanitari devono essere rivolti a tutta la comunità. Peccato che nel testo tutto ciò non esista come non fossero invece migliaia le cittadine e i cittadini stranieri che nei fatti usufruiscono del servizio sanitario regionale. Non sono affatto invisibili.

Tutti gli interventi hanno rilevato come questa norma approvata in fretta, senza consultare le realtà che si occupano d’immigrazione, sia un provvedimento ideologico, inutile, fuorviante e addirittura in contrasto con le norme nazionali, che ci relega in ultima posizione tra le Regioni italiane nell’integrazione sociale (molto meglio fanno ad esempio Veneto e Sicilia) e ci copre di ridicolo in quella Europa dove il FVG dovrebbe avere un ruolo centrale nel costruire percorsi di integrazione e di ravvicinamento tra popoli e genti diverse per un futuro di pace e solidarietà oggi compromesso.

Riuscirà il Governo attuale a sollevare i giusti conflitti di competenza chiedendo l'abrogazione?

Calendario
<< < giugno 2024 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - Centro di Accoglienza "E. Balducci" ODV ETS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org