I ringraziamenti di Lorena e Gian Andrea
I ringraziamenti di Lorena e Gian Andrea
Quando solidarietà richiama altra solidarietà
La colletta tra gli ospiti del Centro
Il 12 marzo scorso il nostro presidente ha avuto occasione di presentare all'incontro settimanale con i nostri ospiti, la situazione delle persone provenienti dalla Rotta balcanica e "residenti" in condizioni disumane nel Silos di Trieste, a fianco della stazione ferroviaria.

Il giorno dopo, grazie alla sollecitazione da parte di alcune famiglie ospiti, colpite dall'estrema gravità della situazione (della serie: nessuno è così povero da non poter essere dono per chi sta peggio di lui…), è partita spontaneamente una colletta per andare incontro alle necessità di chi, in piazza Libertà, proprio davanti alla stazione, viene assistito e curato da Linea d'Ombra ODV e da una rete di altre realtà e individualità.

Consegnata la cifra raccolta, oggi (10 maggio 2024) abbiamo ricevuto via mail il ringraziamento di Lorena e Gian Andrea (nella foto), ringraziamento che è per noi doveroso girare agli ospiti del nostro Centro e a chi ha voluto aggiungersi alla colletta. 

Ecco il testo:
"Cari amici del Balducci, ricordando la nostra frequentazione del vostro Centro a Zugliano e gli incontri con don Pierluigi ai tempi della prima Rotta balcanica, vi ringraziamo a nome dei ragazzi in transito per la piazza della stazione di Trieste per il dono di 320 euro in carte Decathlon tramutate in un numero cospicuo di indispensabili scarpe.
Il vostro dono, aggiungendosi a quello di molti altri, assume anche il significato essenziale di formazione di una rete solidale con i migranti per aiutarli a esercitare il loro diritto di andare dove desiderano. Con gratitudine,
Lorena e Gian Andrea Franchi"


Vedi anche su YouTube il video
La psicologa che medica i piedi dei migranti a Trieste: "Ci prendiamo cura di queste vite violate"

Lorena Fornasir è la psicologa di 67 anni che cura i piedi dei migranti a Trieste provenienti dalla rotta balcanica. Assieme al marito Gian Andrea hanno fondato l'associazione Linea d'Ombra e ogni giorno, con medici volontari, scout e amici, cerca di lenire i traumi dei ragazzi che arrivano a Trieste dall'est Europa alla ricerca di un luogo sicuro. "Diamo cibo, cure mediche, aiutiamo questi ragazzi a fare i conti con i loro lutti, le torture subite dalla polizia bulgara", spiega Lorena Fornasir che ormai da cinque anni si occupa di questa emergenza in strada.

Calendario
<< < giugno 2024 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - Centro di Accoglienza "E. Balducci" ODV ETS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org