GIORNATA DELLA MEMORIA
GIORNATA DELLA MEMORIA
Zugliano - Sala "Mons. Luigi Petris" - Mercoledì 27 gennaio 2010 - ore 20.30

Con convinzione e gradimento sincero si unisce quest’anno al Comune di Pozzuolo del Friuli, nella convinzione dell’importanza del dialogo e della collaborazione con le Istituzioni e della loro doverosa presenza nel proporre momenti di crescita culturale, politica, umana.
Il Comune di Pozzuolo del Friuli e il Centro Balducci si uniscono quindi nella proposta a tutte le cittadine e i cittadini del nostro territorio non tanto di fare una iniziativa sulla memoria, bensì di vivere la memoria.
Vivere la memoria significa vibrare interiormente per le violenze, le atrocità, la negazione della dignità umana a milioni di bambini/e, donne, uomini, anziani da parte di sistemi carnefici che hanno coinvolto purtroppo nell’azione, nella collaborazione e nella complicità altri milioni di persone.
Il 27 gennaio 1945 è stato liberato il campo di sterminio di Auschwitt rivelando di che cosa sia capace l’essere umano quando diventa disumano... “Se questo è l’uomo...”
Condividere il dolore delle vittime significa per noi diventare memoria viva e attiva nella società e nel mondo di oggi: impegnarci nella liberazione dall’ingiustizia, dalla violenza, dalle armi, dalle guerre, dal razzismo, dalla distruzione dell’ambiente vitale, dal materialismo.
Quindi vivere la memoria, essere memoria per costruire un mondo umano.
Come negli anni precedenti nell’incontro si intrecciano parole e musiche, letture e riflessioni, con il segno eloquente del coinvolgimento dei giovani. 

Centro Balducci e Comune di Pozzuolo del Friuli


Programma

Intervento
Nicola Turello, sindaco di Pozzuolo del Friuli

Intermezzo musicale

Coro del Conservatorio diretto da Antonio Piani e Daniele Cuder

Gabriele Ghiozzi, organista

  • G. Croce (1557 - 1609) - Cantate Domino
    (mottetto per coro a 4 voci miste)
  • Franz Liszt (1811 - 1886) - Salve Regina
    (mottetto per coro a 4 voci miste)
  • Gioacchino Rossini (1792 - 1868) - Ave Maria
    (coro a 4 voci e organo)

Riflessione
Božidar Stanišic´, scrittore della Bosnia

Intermezzo musicale

Sebastian di Bin, pianista

  • J. S. Bach: Preludio e Fuga n° 6 in re minore
    II° volume.
  • A.Skriabin: Sonata n° 4 op. 30

Intervento
Marco Chiavon, assessore alla cultura del Comune di Pozzuolo del Friuli

Riflessione
Pierluigi Di Piazza, responsabile del Centro Balducci

Letture
Giuliana Musso, attrice

L’Associazione culturale “L’Officina delle Memorie” insieme alla Scuola Media di Pozzuolo del Friuli proporrà alcune iniziative per la giornata della memoria.


Coro del Conservatorio J. Tomadini di Udine 
Il coro della scuola di musica corale e direzione di coro del Conservatorio di Udine nasce nel 1990 con finalità didattiche indirizzate all’esercitazione degli allievi direttori. La formazione corale è sempre in evoluzione, e cambia ogni anno, così come il numero di studenti che la formano. 
Questa peculiarità non ha impedito la produzione artistica e concertistica.
Numerosi gli appuntamenti significativi che ne hanno caratterizzato l’attività in questi anni: 
i concerti per l’istituto Uccellis di Udine, la produzione dell’oratorio “in hoc signo tuta” di M.M.Tosolini per i 400 anni della fondazione di Palmanova, la prima esecuzione assoluta di un oratorio di Antonio de Zorzi, della messa XII e del magnificat di Bartolomeo Cordans, i concerti per il F.A.I. , il secondo premio al concorso corale internazionale di Vittorio Veneto nel 1998.

Sebastian di Bin 

Inizia lo studio del pianoforte all'età di 7 anni e si diploma nel 2002 con il massimo dei voti presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro (Italia).
Nel 1993 vince il concorso di ammissione dell'Accademia Internazionale Pianistica “Incontri col maestro” di Imola (Italia) dove si perfeziona sotto la guida di Franco Scala e Piero Rattalino, seguendo anche i corsi dei docenti interni Antonio Ballista, Louis Lortie, Boris Petrushansky,  Michel D'Aberto, partecipando presso l'Accademia a numerosi master classes tenute da pianisti e docenti tali M. Pollini, L. Berman, M. Berhoff, L. howard, A. Lonquich, L. Margarius, A. Kravcenko, Lucchesini, J. Soriano, seguendo anche il corso di composizione sperimentale con Di Bari.  Nel 2007 consegue il Diploma Accademico di Alto perfezionamento e nel 2008 il post-Diploma.
Attualmente completa lo studio di composizione con il compositore Remo Vinciguerra. e sta terminando la scrittura di un album di brani pianistici; segue pure i corsi dell'Accademia Internazionale “Begnamino Gigli” di Recanati (italia), dove completa i suoi studi di pianoforte con Lorenzo Di Bella e Gianluca Luisi per conseguire il Diploma Internazionale di Concertismo.
Debutta a 11 anni con l'orchestra Slovenicum di Lubjana in un concerto tenutosi nella Sala del Parlamento del Castello di Udine (Italia). Già vincitore di primi premi e primi premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali : 1989 e 1990 concorso nazionale  Mozart a Paularo-Udine (Italia) e concorso internazionale Mozart a Bologna (Italia),  1993 Premio internazionale “Enfant prodigio omaggio a Ciaikovskij” a Roma (Italia) e premi speciali : 1996 concorso internazionale “Marizza” a Trieste (Italia) , 2003 concorso internazionale “Pecar” a Gorizia (Italia), nel novembre 2003 vince la XX° edizione del prestigioso  “PREMIO VENEZIA”  riservato ai migliori diplomati nei conservatori d'Italia e si esibisce nel rinato teatro “La Fenice” di Venezia in uno dei sette concerti inaugurali.Riceve la Medaglia del Presidente della Repubblica italiana e la Targa d'argento del Senato. Questo prestigioso premio gli consente di esibirsi in numerosi concerti e recital e di frequentare un corso di alto perfezionamento tenuto dal Maestro Andreji Jasinski presso il Mozarteum Academy di Salisburgo (Austria) e per l'occasione si esibisce durante il Festival di Salisburgo 2004 nella Wiener Saal. Nominato Ambasciatore dell'UNICEF per meriti artistici nel 1991, rappresenta l'Italia assieme a Luciano Pavarotti al Gala Mondiale dell'UNICEF ad Amsterdam (Olanda). Numerose poi le sue esibizioni in Italia ed all'estero in recital a favore dell'UNICEF ed altre associazioni a scopo umanitario.
Si è esibito per la World Yoouth Talent Association al Palace Hotel di Gstaad (Svizzera) organizzato dall'attore Roger Moore.. Ha suonato in duo con il violinista Luigi Alberto Bianchi nel teatro Giovanni da Udine a Udine (Italia).
Ha partecipato in recital solistici ad importanti Festival e rassegne musicali come : il  Festival Pianistico “Giovani interpreti e grandi maestri” nel teatro Verdi di Trieste (Italia), con la partecipazione del brillante pianista russo Dmitri Bashkirov e i pianisti Jong Hwa Park e Jonathan Gilad, al Festival Pianistico Internazionale “Mario Ghislandi” di Crema (Italia), alla “Maratona di Chopin” all'Auditorium Verdi di Milano organizzata dal maestro Abbado e al concerto per la Stampa Cattolica d'Italia e del Vaticano a Roma riscuotendo sempre grandi elogi dal pubblico e dalla stampa.
Ha suonato da solista con l'orchestra “AFOS della Fondazione Toscanini” diretto da Julian Kovatchev, con l'orchestra “Cantiere   musicale di Udine”  diretto da Paolo Paroni , con l'orchestra dei “Virtuosi di Aquileia” diretto da Alfredo Barchi, con l'orchestra “Camerata Gigli” di Recanati diretto da Lorenzo Di Bella.
Numerose le sue apparizioni in televisione RAI 1, RAI 2, RAI 3, Canale 5, Telemontecarlo, Tele Capodistria, Tele Chiara, Canale 7, Tele Friuli e all'estero  (Stati Uniti, Olanda, Malta, Slovenia.).
L'attività concertistica lo ha visto esibirsi in prestigiosi teatri in Italia (Teatro “Malibran” e Teatro “La Fenice” di Venezia, Teatro Comunale di Bologna, Auditorium Verdi di Milano, Teatro Allighieri di Ravenna, Teatro Comunale di Monfalcone, Teatro Giovanni da Udine di Udine,  Auditorium Verdi di Trieste,  Conservatorio di Rovigo, Museo Castromediano di Lecce,  Auditorium Massimo di Roma, Teatro Comunale di Imola...) ed in Europa ( Olanda, Svizzera, Francia, Slovenia, Belgio, Germania, Austria, Spagna )
Dal 2007 è docente presso la Scuola di Musica Diocesana di Mortegliano (Udine) e ha tenuto delle lezioni-concerto presso Scuole Secondarie Statali.
Ha inciso un CD promosso dagli Amici della Fenice di Venezia e della Fondazione Teatro La Fenice di Venezia.


Scarica PDF (115kB)
Calendario
<< < dicembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org