QUESTO STRAORDINARIO GESU' DI NAZARET
QUESTO STRAORDINARIO GESU' DI NAZARET
Commenti ai vangeli
Zugliano - Centro Balducci - Sala "Mons. Luigi Petris" - sabato 20 febbraio 2010 ore 20.30

Il libro raccoglie i commenti ai Vangeli della domenica che dalla fine del 2007 al 2009 sono stati ospitati da “Il Messaggero Veneto”. Se ne fa carico con convinzione l’Associazione-Centro di Accoglienza e Promozione Culturale “Ernesto Balducci” di Zugliano.
Il Vangelo è Parola, è rivelazione di Dio, è Gesù di Nazaret; è profezia sull’essere umano e sulla storia: svela, propone, denuncia, verifica, conforta, sostiene. Resta annuncio teorico, se la profezia non è coinvolta profondamente nelle storie delle persone e dell’umanità intera. Se la Parola comunica continuamente l’ulteriorità rispetto ai momenti storici, nello stesso tempo è pienamente coinvolta nella storia perché prima e soprattutto è annuncio di liberazione, di umanità, di giustizia, di pace, di accoglienza, di fraternità; perché provoca l’esigenza dell’impegno e della coerenza per attuarle.
La Parola che noi osiamo commentare sono le parole, le relazioni, i gesti di Gesù di Nazaret; è lui la Parola. Una presenza, la sua, dirompente e illuminante; radicale, esigente e consolante. La nuova umanità che lui propone e inizia risponde alle esigenze profonde delle donne e degli uomini di buona volontà; essere coinvolti dal suo Vangelo significa diventare umani e contribuire a rendere molto più umano questo mondo.
Troppo spesso il Vangelo è annacquato, limitato, trascurato, tradito perfino nella Chiesa e nelle chiese, proprio a motivo della sua radicalità e dell’esigenza di fedeltà e coerenza che richiede. Altre volte nella storia è stato, e lo è anche oggi, usato e strumentalizzato per attuare poi il contrario del suo insegnamento: basti pensare al riferimento alle radici, all’identità, alla cultura cristiana.
I commenti ai Vangeli raccolti in questo libro sono un umile, convinto, coinvolto tentativo di attualizzarne il messaggio nelle vicende delle nostre storie, della storia dell’umanità.
Il titolo che ho scelto per questa raccolta non è dunque casuale. E’ l’espressione commossa che spesso emerge anche nelle riflessioni dell’Eucarestia della domenica: “Questo straordinario Gesù di Nazaret”; straordinario per la sua umanità, la sua vicinanza, la sua compassione, la sua fiducia, il suo incoraggiamento; per la sua radicalità, la sua libertà, il suo coraggio; per la sua fedeltà e coerenza; per le sue sofferenze, i suoi dubbi, il suo affidamento; per la sua morte come vittima e la sua vita oltre la morte come testimonianza delle possibilità inesauribili e permanenti della vita; per il suo lasciar trasparire sul suo volto di umanissimo uomo, il volto dell’umanissimo Dio. Appunto, questo straordinario Gesù di Nazaret.
Ringrazio per le riflessioni introduttive Cristina Simonelli e Andrés Tamayo. Ringrazio le persone che con la loro disponibilità si sono impegnate per questa pubblicazione.
Nella speranza che possa essere utile.
Pierluigi Di Piazza


Saluto e introduzione

Angelo Failutti
Presidente del Centro Balducci

Introduce e coordina

Gianpaolo Carbonetto
giornalista de “Il Messaggero Veneto”

Interventi

Cristina Simonelli
teologa

don Mario Vatta
fondatore della comunità di San Martino al Campo, Trieste

don Pierluigi Di Piazza
autore dei testi

Letture

Giuliana Musso
attrice

Momenti musicali

Momento conviviale

Scarica PDF (47kB)
Calendario
<< < novembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org