COMUNICATO STAMPA sull'HONDURAS
COMUNICATO STAMPA sull'HONDURAS

Il Centro Balducci di Zugliano – Udine – Italia, di accoglienza per stranieri (oltre cinquanta persone) e di promozione di cultura della giustizia, della pace, dell’accoglienza é nato dall’insegnamento del Vangelo ad ospitare e condividere: per questo vive il pluralismo e le diversità.

Da ventidue anni ha stabilito, in modo coerente, relazioni significative con diverse comunità del Pianeta, anche dell’Honduras.
Ogni giorno, attraverso contatti diretti, siamo informati e conosciamo la gravissima ed estesa violazione dei diritti umani dopo il golpe militare e le elezioni incostituzionali, al di fuori di ogni criterio di legalità democratica del novembre scorso.

Più di duemila persone arrestate e torturate; più di duecento morti assassinati nella totale impunità, complice la manipolazione dei mezzi di informazione.
In questo ultimo periodo, si susseguono le uccisioni selettive dei leader del movimento ambientalista e del Fronte di resistenza dell’Honduras; essi hanno scelto la non violenza attiva come metodo di resistenza e di lotta per ristabilire con la partecipazione popolare, l’ordine costituzionale, la libertà, la democrazia, il rispetto dei diritti umani.

Esprimiamo il nostro sconcerto per la presenza a Roma in questi giorni del cardinale e arcivescovo di Tegucigalpa Oscar Andrés Rodriguez Maradiaga, con lo scopo di comunicare sull’America latina, a partire dalla realtà dei poveri; questo avviene in sostanziale contraddizione con le sue parole e il suo atteggiamento, insieme a quello della Conferenza episcopale honduregna (con un’unica eccezione) che ha di fatto, con evidenza, approvato il golpe militare e l’attuale drammatica situazione.

Quali saranno le sue parole sui poveri dell’Honduras e dell’America Latina se finge di ignorare e copre la repressione, gli arresti, le torture, le uccisioni di tante persone, anche di delegati della Parola di Dio, con un compito nelle comunità cristiane?

Il Centro Balducci conosce preti e comunità dell’Honduras che sono parte del popolo e per questo perseguitati dal regime e abbandonati dalla Chiesa gerarchica che il cardinale rappresenta: è la Chiesa del potere, non la Chiesa del Vangelo, del popolo, dei poveri, delle vittime.

Il centro Balducci esprime la sua obiezione a tutte le presenze e le parole che nella società e nella Chiesa coprono ingiustizie, violenze, repressioni, tortura e morte.

Nel ricordo delle vittime, nella partecipazione al dolore dei familiari, degli amici, delle comunità, del popolo honduregno, chiediamo ai responsabili degli organismi internazionali di intervenire nel dramma dell’Honduras; ai mezzi di comunicazione di darne informazione veritiera; alla Chiesa di ascoltare la Parola del Vangelo e dei poveri e di tutte le persone che cercano giustizia, non quella dei potenti, dei prepotenti, dei violenti.

Zugliano (Udine) 18 maggio 2010

Centro di accoglienza e di promozione culturale “Ernesto Balducci”

Calendario
<< < dicembre 2019 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org