PONTI, NON MURI - Cantieri di incontro tra israeliani e palestinesi
PONTI, NON MURI - Cantieri di incontro tra israeliani e palestinesi
Presentazione del libro e incontro con l'autore Giorgio BERNARDELLI
Sala Padre Leonardo Bello - Basilica Madonna dei Miracoli - Motta di Livenza - Venerdì 28 gennaio 2011 – ore 20,30

Giorgio Bernardelli
Ponti, non muri. Cantieri di incontro tra israeliani e palestinesi
Edizioni Terra Santa, Milano 2010, pp. 126 – 14,00 euro


Siamo tutti stanchi delle parole sulla pace in Medio Oriente. Sono anni che ci illudiamo di fronte a qualche barlume di speranza e sono anni che ci ritroviamo a fare i conti con le stesse disillusioni. Ma è davvero questa la realtà e la pace è solo un’illusione? Alcune certezze vacillano se si comincia a guardare il conflitto con gli occhi di tante ong israeliane e palestinesi che cercano di promuovere il dialogo tra i loro popoli.
Questo libro vuole raccontare il dramma israelo-palestinese senza sconti, attraverso alcuni dei suoi temi-simbolo. Ma, nello stesso tempo, vuole far vedere come dentro a tante tensioni siano nati semi importanti di riconciliazione. Perché la pace non è degli ingenui o degli illusi: appartiene solo a chi non ha paura di fare i conti con le ferite.
A rendere credibile l’idea di pace che emerge dalle storie raccontate è proprio il segno apparentemente più lontano: il muro che separa tra loro Israele e i Territori Palestinesi. Quanto pacifismo a buon mercato si limita a scagliarsi contro un simbolo, senza farsi carico davvero delle situazioni. Dobbiamo tornare a riflettere più a fondo sulla grande frase pronunciata da Giovanni Paolo II: «Non di muri, ma di ponti ha bisogno la Terra Santa». Rispetto a
queste parole ci siamo accapigliati tutti sulla prima parte, ma il passo realmente impegnativo è quello dopo: occorre anche che qualcuno costruisca dei ponti. È per questo motivo che l’autore ci propone di tornare con lui ad incontrare gli israeliani e i palestinesi che provano a dialogare tra loro. Perché è solo dal loro cantiere che può venire qualcosa di duraturo per il Medio Oriente: solo costruendo un’alternativa ai muri li si abbatte davvero.
Il volume fa parte della nuova collana “Incontri a Sichar”. La città di Sichar, citata una sola volta nella Bibbia (Gv 4,5), è il luogo dell’incontro tra Gesù e la donna samaritana. Un incontro destinato a superare le barriere del sospetto e del pregiudizio, qualunque ne sia l’origine.


Giorgio Bernardelli è giornalista della rivista del Pime Mondo e Missione. Collabora con Avvenire, quotidiano di cui è stato per anni vice-responsabile dell’informazione religiosa.
Alla Terra Santa ha dedicato diversi libri tra cui la guida Terra Santa. Viaggio dove la fede è giovane (Ed. Ave, 2009).
Sul sito www.terrasanta.net tiene la rubrica "La porta di Jaffa" in cui commenta l’attualità del Medio Oriente.
Ha ideato e curato la mostra itinerante Giusti dell’islam sulle storie di alcuni musulmani che salvarono alcuni ebrei durante la Shoah.



Calendario
<< < luglio 2024 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
Promozione Culturale
Ultime Notizie
Eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Video
 
Associazione - Centro di Accoglienza "E. Balducci" ODV ETS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org