Promozione Culturale
Ultime notizie
Agenda eventi futuri
Agenda anno in corso
Storico Eventi
Convegni
Premio Honor et Dignitas
 
I nostri percorsi
Riflessioni di Don Pierluigi Di Piazza
Immigrazione
Pace
Presentazione libri
Rete di diritti di cittadinanza
Videoteca centro
Altri video
Canale Youtube
 
Calendario
<< < maggio 2020 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
Notiziario
Scarica l'ultimo notiziario disponibile
 
Biblioteca
Servizi della biblioteca
Pubblicazioni
 
Sala Petris
Dati Tecnici e Regolamento
Prenotazioni
 
Newsletter
Iscrizione alla newsletter
 
N. eventi trovati:76
Trieste - Piazza Unità d'Italia - 27 ottobre 2009 ore 14.30
No al welfare che discrimina
Sindacati in piazza il 27 ottobre

La legge approvata il 1° ottobre dal Consiglio è una bruttissima pagina per il Friuli Venezia Giulia: una legge approvata solo per escludere gli immigrati nell´accesso al welfare e che per farlo non esita a penalizzare anche i cittadini italiani provenienti da altre regioni».

Cgil, Cisl e Uil dichiarano battaglia alla nuova legge.

ZUGLIANO - 7/10/09
«La nostra regione luogo di discriminazione»
La Rete dei diritti Fvg protesta per la legge Narduzzi

L’approvazione della legge regionale Narduzzi che limita drasticamente l’accesso al welfare, ha scatenato la protesta della Rete diritti di cittadinanza del Fvg. «Esprimiamo sconcerto per la normativa. La regione si conferma luogo di discriminazione per eccellenza in Italia: Una vergogna per la storia di civiltà, accoglienza e tolleranza della nostra terra».

TRIESTE, CONSIGLIO REGIONALE - 30/09/09
"E' un disprezzo della democrazia"
Più di duemila firme contro la legge Narduzzi

Hanno presentato più di duemila firme per dire no alla legge Narduzzi. La Rete dei diritti del Friuli Venezia Giulia si è mobilitata. Portavoce della protesta, don Pierluigi Di Piazza: “Siamo di fronte a un disprezzo della democrazia".

26 settembre 2009
RETE DIRITTI DI CITTADINANZA - - - - Comunicato Stampa
Udine - 27 Giugno 2009
MANIFESTAZIONE REGIONALE RETE DIRITTI DI CITTADINANZA
L'urlo della piazza: non calpestate i diritti
Sabato 27 giugno nelle strade del centro di Udine e in Piazza Venerio ha avuto luogo una vibrante manifestazione di protesta contro il Decreto Sicurezza del governo e la proposta di legge regionale (Legge 39) che, tra l’altro, esclude dalle prestazioni assistenziali coloro che non risiedono in Friuli da quindici anni. Alla manifestazione, organizzata dal Centro Balducci e dalla Rete diritti di cittadinanza hanno aderito 50 associazioni. Gli organizzatori hanno annunciato di aver già raccolto più di 1500 firme per chiedere alla Regione di ritirare la proposta di legge 39.
Dopo l'appello lanciato da Avvenire
Luci su IBLID e confine Grecia/Turchia
Comunicato stampa
Dopo l'appello lanciato da "Avvenire" del 5 marzo, ReteDASI FVG aderisce e invita all'adesione anche accendendo una semplice candela.
Il 2 novembre un altro episodio di violenza
CIE di Gradisca d'Isonzo: situazione sempre più grave
La denuncia della Tenda per la Pace e i Diritti
Un altro episodio di violenza al CIE di Gradisca d’Isonzo. Il 2 novembre, denunciano i familiari di alcuni detenuti, durante la tentata fuga di tre persone dal centro una squadra di poliziotti avrebbe manganellato indistintamente un piccolo gruppo di migranti che sostava nell’area dei distributori automatici del caffè, stavolta colpevoli di non rispettare l’ordine di rientrare tutti nelle proprie stanze vista la situazione di “emergenza” in corso.
Le risposte saranno pubblicate online
Il welfare secondo i candidati alla regione
Sei domande per il futuro del welfare regionale
La Rete per i Diritti di Cittadinanza del FVG, l'Ordine degli Assistenti Sociali FVG e il Centro Balducci hanno posto 6 domande ai candidati alla presidenza della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, invitandoli a rispondere entro il 13 aprile. Le risposte e le non risposte saranno rese pubbliche nel corso della conferenza stampa che è stata indetta per il giorno 15 aprile e pubblicate online.
Petizione a favore della Ministra Cecile Kyenge
Per portare in Parlamento la proposta di dimissioni del Ministro Calderoli
Petizione da girare a favore della ministra Cecile e per favorire le dimissioni del Ministro Calderoli
"La prima schiavitù è la frontiera. Chi dice frontiera, dice fasciatura.
Cancellate la frontiera, levate il doganiere, togliete il soldato, in altre parole siate liberi.
La pace seguirà." (Victor Hugo)


Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 2012
Impugnata la Legge Regionale sul welfare
Esulta la Rete Diritti di Cittadinanza FVG
Il Consiglio dei Ministri, con  la delibera 27 gennaio (giorno della memoria), ha formalmente impugnato la Legge Regionale n. 16 del 30 novembre 2011, ossia la nuova legge sul welfare promulgata dalla regione.
<< < | ... | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | ... | > >> Pagina 6 di 8
Associazione - centro di accoglienza "E. Balducci" ONLUS
Piazza della Chiesa, 1 - 33050 Zugliano (Udine)
email: segreteria@centrobalducci.org